traduci

04 mag 2011

Chakra del plesso celiaco o solare, Manipura

La gemma splendente che accende la luce della coscienza e che fornisce la riserva di energia emozionale, fisica e spirituale necessaria alla propria evoluzione. Di orientamento bipolare è più grande di tutti gli altri chakra, collocato sulla colonna vertebrale sotto il processo spinoso della nona vertebra dorsale, anteriormente si estende da poco sopra l’ombelico fino al  diaframma il muscolo respiratorio che separa la cavità toracica dalla cavità addominale. Il plesso solare è un centro molto importante a livello sottile, in quanto costituisce una riserva di energia e la sua azione produce calore e vitalità, trasformando la materia (il cibo) in energia (azione). Presiede dunque tutto l’apparato digerente, il fegato, la vescica biliare, la parte bassa dei polmoni, il sistema nervoso viscerale e di conseguenza tutta la muscolatura liscia. Il tessuto muscolare liscio forma la tonaca muscolare di arterie e vene, la parete muscolare del tubo digerente, delle vie respiratorie, genitali e urinarie, è presente nell’iride. Fin dai tempi di Paracelso si affermava che l’apparato digerente è la sede
secondaria delle emozioni e i recenti studi di gastroenterologia parlano di “cervello enterico”. Ogni situazione che comporta una certa variazione di energia emotiva come  ad esempio  l'innamorarsi o  perdere la persona amata, trovare un buon posto di lavoro e avere paura di perderlo ecc., va ad interessare una parte importante del tubo digerente, lo stomaco e l’intestino; si mangia di più o di meno a seconda del tipo di persona e di situazione.“Il cervello enterico” è in grado di metabolizzare e memorizzare tutte le emozioni e di elaborare tutte le esperienze vissute. Di sicuro è il cervello contenuto nel tronco encefalico che raccoglie le informazioni e le elabora suscitando le emozioni, ma il sistema viscerale ne riferisce la sua versione e ci trasmette dei segnali che percepiamo solo quando diventano sintomi di allarme e scatenano reazioni di malessere. La ghiandola associata è la milza (sede di un chakra secondario) che in realtà è un organo vascolare e linfatico il quale esplica numerose e complesse funzioni, depura il sangue e funge da serbatoio dello stesso, al quale l’organismo può attingere in caso di necessità. Nella milza vengono depositati ferro, piastrine e popolazioni linfocitarie contribuendo ad accrescere le difese immunitarie. A livello psicologico il terzo chakra corrisponde all’affermazione di sé, all’autostima, alla volontà, all’autonomia personale. Un plesso solare è bloccato dalla mancanza di rispetto per sé stessi, dai problemi familiari con gravi litigi, dall’aver vissuto l’infanzia e l’adolescenza in un contesto affettivo di rifiuto, rigido e punitivo con responsabilità inadatte all’età. Si scarica per eccessive preoccupazioni legate ai bisogni primari necessari per condurre l’esistenza, per aver sviluppato dipendenze emotive ricercando continuamente approvazione e rassicurazione negli altri. L’individuo con Manipura in eccesso sarà ossessionato dal possesso e avrà la tendenza a perdere il controllo esplodendo in atteggiamenti fortemente aggressivi e distruttivi arrivando a perpetrare angherie e crudeltà verso i membri della propria famiglia, mentre al di fuori delle relazioni familiari avrà la tendenza a soffocare e reprimere le proprie emozioni. Quando il plesso solare è in equilibrio sopraggiunge una delle qualità più potenti che è l’autocontrollo e si sviluppano soddisfazione e pace interiore: non si è più dominati dal possesso ma si utilizzano le proprie risorse interiori, la materia e il denaro per portare prosperità e armonia a sé stessi, nella famiglia e nella società. Se le necessità primarie non sono soddisfatte l’attenzione non può innalzarsi verso scopi più elevati, il benessere materiale è quindi necessario ma non deve essere un ossessione di desideri insaziabili e smodati né di accumulo se questo si ottiene a discapito delle leggi naturali. Disturbi sul corpo fisico: dispepsia, gastrite, ulcera, malattia da reflusso gastroesofageo, colelitiasi, malattie croniche intestinali (colite ulcerosa, morbo di Crohn). I disturbi psichici: ansia, fobie, attacchi di panico, disturbi del comportamento.

  • Scheda
  • Nome: Manipura, plesso celiaco o solare
  • Collocazione: quattro dita al di sopra dell’ombelico si estende fino al diaframma  ha corrispondenze nel dito medio della mano e nell’alluce del piede, nel gomito e nel ginocchio.
  • Corpo fisico: sistema: nervoso autonomo, apparato digerente, fegato, vescica biliare.
  • Ghiandole: milza.
  • Qualità: soddisfazione e pace interiore. Autocontrollo.
  • Blocco: vissuto affettivo in contesti di rifiuto, estrema rigidità , bambini e adolescenti genitorializzati. Mancanza di rispetto per sé stessi, gravi litigi familiari.
  • Eccesso: ossessione per il possesso, atteggiamenti aggressivi e distruttivi, scoppi d’ira.
  • Equilibrio: autoaffermazione, autonomia personale, autostima, volontà.
  • Senso: vista
  • Elemento: fuoco
  • Colore: giallo 

image taken from dr.Micheael J. Shapiro web site

    Nessun commento:

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...